_

 

MISURA 223 privati PSR 2007-2013


Pienocampo Associazione professionale di agronomi
Servizi tecnici per l'agricoltura ed il territorio
- © 2009 -

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 3.0 Unported License.


Inserisci un indirizzo email valido
barra le caselle interessate e poi fai click su Calcola il punteggio in fondo alla pagina
Punteggio totale: 0
CATEGORIA ARGOMENTO PUNTI MAX CONDIZIONE SCELTA PUNT.PARZIALE
AMBIENTE




a) richiedente è in possesso di certificazione ISO 14000 o EMAS ai sensi del Reg. (CE) n.761/2001 per l'intera azienda o è in possesso di certificazione PEFC o FSC per i terreni forestali dell'Azienda

1
23 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto.
Documenti per la verifica: certificato rilasciato da organismo di controllo accreditato.







b) investimenti eseguiti su terreni non agricoli o agricoli abbandonati che ricadono per almeno il 70% in zone ricomprese in Natura 2000 o in zone individuate ai sensi della Dir. CE 2000/60/CE o in Aree Protette come classificate dalla vigente normativa.
1
Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto, confermato nella domanda di pagamento e verificato in fase di accertamento finale.
Documenti per la verifica: d'ufficio (effettuata in base alle delimitazioni delle aree eseguita dalla Regione Toscana o da altro Ente competente).






c) investimenti eseguiti su terreni non agricoli o agricoli abbandonati che ricadono prevalentemente in zone b), a), c1) e c2) così come classificate ai sensi del Piano Strategico Nazionale.
Zone b)
8

Zone a)
6

Zone c1)
4

Zone c2)
2

d) investimenti eseguiti su terreni non agricoli o agricoli abbandonati che ricadono per almeno il 70% nel territorio di comuni con alta densità abitativa
4 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto, confermato nella domanda di pagamento e verificato in fase di accertamento finale.
Documenti per la verifica: d'ufficio (Vedi allegato al bando).
e) investimenti eseguiti su terreni non agricoli o agricoli abbandonati che ricadono nel territorio di comuni con bassa percentuale forestale (dati I.F.T.)
Da 0% a 10% 
5 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto, confermato nella domanda di pagamento e verificato in fase di accertamento finale.
Documenti per la verifica: d'ufficio (dati Inventario Forestale della Toscana IFT).
Da 10,01% a 20% 3
Da 20,01% a 30% 1
f)   interventi realizzati su terreni non agricoli o agricoli abbandonati che ricadono per almeno il 70% in zone vulnerabili da nitrati di origine agricola (ZVN).
4 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto, confermato nella domanda di pagamento e verificato in fase di accertamento finale.
Documenti per la verifica: d'ufficio
I punteggi di cui alle lett. I.a), I.b), I.c), I.d), I.e) e I.f) sono cumulabili.
TIPOLOGIA DI BENEFICIARIO a) il richiedente possiede una delle seguenti qualifiche:
-IAP riconosciuto ai sensi della L.r. 45/2007 o riconosciuto tale da altre Regioni o Province autonome ai sensi della normativa statale (D.Lgs. 99/04);

-Coltivatore diretto ai sensi dell'art. 2083 del Codice Civile;

-è costituito da un Consorzio forestale o da una delle altre forme associate costituiti ai sensi dell'art. 19 della L.r. 39/00
5 7 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto.
Documenti per la verifica: d'ufficio (elenco IAP); iscrizione INPS (per coltivatori diretti), o copia statuto
Consorzio o altre forme associative.
b) il richiedente possiede una delle seguenti qualifiche:
-  è costituito da un Imprenditore agricolo ai sensi dell'art. 2135 del Codice Civile;
-   è costituito da un gestore di beni civici.

3 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto.
Documenti per la verifica: Visura camerale. Certificato Partita IVA con riferimento a settore agro-forestale. Atto costitutivo dell'ASBUC o altro documento attestante la funzione di gestore di uso civico del beneficiario
c) il richiedente è un proprietario associato ad un consorzio forestale o ad una delle altre forme associative costituite ai sensi dell'art. 19 della L.R. 39/00
1 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto.
Documenti per la verifica: attestazione di iscrizione rilasciata dal consorzio o da altra forma associativa.
Il punteggio delle lett. II.a), II.b) e II.c) non sono cumulabili.
d) richiedenti che presentano domande all'interno di Progetti integrati territoriali 2 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto.
Documenti per la verifica: inserimento dell'investimento presentato all'interno del Progetto Integrato territoriale approvato da parte dell'Ente competente e sottoscrizione del Progetto da parte del richiedente.
Il punteggio è cumulabile con le lett. II.a), II.b) e II.c).
FIRMA ELETTRONICA Apposizione di firma elettronica sulla domanda presentata tramite la Dichiarazione Unica Aziendale (DUA) 0,5 0,5 Documenti per la verifica: d'ufficio
ASSENZA FINANZIAMENTI PREGRESSI Il richiedente non è stato inserito nei 5 anni precedenti la ricezione della domanda in un elenco di liquidazione approvato con riferimento alla misura 8.2.1 privati del PSR 2000/2006 e alla misura 223 del PSR2007/13 2,5 2,5 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto.
Documenti per la verifica: d'ufficio
TIPOLOGIA DI INVESTIMENTO / COMPARTO a) almeno il 51% degli investimenti ammessi a contributo rientrano fra quelli relativi al punto 5c del Bando (realizzazione di impianti arborei con funzione di filtro antinquinamento e di schermatura)
3 5 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto, confermato nella domanda di pagamento e verificato in fase di accertamento finale.
Documenti per la verifica: d'ufficio.
b) almeno il 51% degli investimenti ammessi a contributo rientrano fra quelli relativi al punto 5b del Bando (realizzazione di imboschimenti nelle aree periurbane di Cumuni con alta densità abitativa) 2
c) imboschimenti consociati con specie forestali fruttifere di cui all'Allegato A al Bando (almeno il 10% delle piante principali) per avifauna, aumento della biodiversità ecc.
2 Il requisito deve essere posseduto alla data di ricezione della domanda di aiuto, confermato nella domanda di pagamento e verificato in fase di accertamento finale.
Documenti per la verifica: d'ufficio (elenco delle specie dei fruttiferi dell'Allegato A della LR 39/00)
I punteggi delle lett. V.a), V.c) sono cumulabili.
I punteggi delle lettere V.b) e V.c) sono cumulabili.
Il punteggio della lettera V.a) non è cumulabile col punteggio della lettera V.b).
Preferenze in caso di parità di punteggio a)   minor importo di contributo concedibile;
b)   a parità di importo: data e ora di ricezione della domanda (è anteposta la domanda meno recente).
- - Documenti per la verifica: d'ufficio - .
- - 17 August 2018 Punteggio totale 0