_

 

MISURA 215 PSR 2007-2013


Pienocampo Associazione professionale di agronomi
Servizi tecnici per l'agricoltura ed il territorio
- © 2009 -

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-No Derivative Works 3.0 Unported License.

Inserisci un indirizzo email valido
barra le caselle interessate e poi fai click su Calcola il punteggio in fondo alla pagina
Punteggio totale 0
CATEGORIA ARGOMENTO PUNTI MAX CONDIZIONE SCELTA PUNT.PARZIALE
TIPOLOGIA AZIENDALE Azienda a prevalente attività zootecnica

16
16
È azienda a prevalente attività zootecnica quella in cui il RLS zootecnico in rapporto al RLS vegetale è prevalente. Gli ettari di foraggere reimpiegate in azienda vengono omessi dal calcolo del RLS vegetale.
Il dato viene fornito in automatico dal Sistema informativo ARTEA.

0
MIGLIORAMENTO  GENETICO
UPZ con almeno il 50% di riproduttori maschi e femmine iscritti ai Libri Genealogici o ai Registri Anagrafici rispetto alle UBA totali della stessa UPZ.
I dati sulle consistenze totali sono rilevati come consistenza media rispetto all’anno civile precedente la presentazione della domanda:
per i bovini: dalla Banca Dati Nazionale (IZS di Teramo)
per gli ovicaprini: dal registro di stalla inserito nel fascicolo aziendale
•  dal 50 all’80%
8

11
Per il 2009 il dato sui riproduttori viene fornito come consistenza al 31 dicembre 2008 dal sistema
informativo Artea a partire dalle basi dati fornite dalle APA. A partire dal 2010 il dato sarà fornito come
consistenza media di stalla dell’anno precedente.
Entrambi i dati (consistenza totale e riproduttori iscritti) sono riferiti alla tipologia di allevamento per cui si
richiedono i pagamenti.




0
•  oltre l’80%
11

BIODIVERSITÀ

  UPZ con animali appartenenti a razze iscritte nel repertorio regionale delle risorse genetiche animali autoctone per almeno il 50% delle UBA totali della stessa UPZ.
•    dal 50 all’80%
I dati sulle consistenze totali sono rilevati come indicato al precedente punto b.
4
7

Per il 2009 il dato sugli animali iscritti nel repertorio viene fornito come consistenza al 31 dicembre 2008 dal sistema informativo Artea a partire dalle basi dati fornite dalle APA. A partire dal 2010 il dato sarà fornito come consistenza media di stalla dell’anno precedente.
Entrambi i dati (consistenza totale e consistenza animali iscritti al repertorio) sono riferiti alla tipologia di allevamento per cui si richiedono i pagamenti.



0
•    oltre l’80%
7

ZONA
UTE collegata all’UPZ di riferimento con oltre il 50% della SAU in zona classificata montana e/o zone caratterizzate da svantaggi naturali, diverse dalle zone montane, ai sensi della Dir. CEE 75/268
3
3
Le particelle che compongono la SAU sono quelle risultanti dal fascicolo aziendale elettronico e per le quali il richiedente registri un titolo di possesso valido.

0
ALLEVAMENTO BIOLOGICO UPZ condotta secondo il metodo dell’agricoltura biologica ai sensi del Reg. CE n.2092/91 3 3 Possono vedere riconosciuto il punteggio:
• gli iscritti all’elenco regionale toscano degli operatori biologici;
•    gli iscrivibili all’elenco regionale toscano (protocollazione informatica nel sistema di ARTEA della prima      notifica);
l’avvenuta iscrizione nell’elenco, tramite decreto ARSIA, deve essere verificata al momento della stesura della graduatoria degli ammissibili a beneficio. Per l’annualità 2009 sono ammessi gli imprenditori agricoli di cui sopra con la seguente specifica: iscrivibili all’elenco regionale toscano (protocollazione informatica, nel sistema di ARTEA, della prima notifica, antecedente o concomitante alla presentazione della domanda di aiuto); al momento della stesura della graduatoria degli ammissibili a beneficio ARTEA verifica per gli iscrivibili la presenza nel proprio sistema informatico dell'attestazione di idoneità certificata dall’ Organismo di Controllo D.Lgs. 220/95.
•    gli iscritti agli elenchi degli operatori biologici di altre regioni con UPZ in territorio toscano. A tal fine è fatto obbligo di compilare, tramite sistema informativo ARTEA, l’opportunità denominata PAP zootecnico e di indicare la propria posizione di iscrizione nel relativo elenco regionale.
0
PARITÀ DI PUNTEGGIO In caso di parità di punteggio è prioritaria la domanda con numero maggiore di UBA (riferite alla tipologia di allevamento per cui si richiedono i pagamenti). - - - -
- - 13 December 2018 Punteggio totale 0