Misura 311 Diversificazione in attività non agricole

Categoria: News
Pubblicato Mercoledì, 04 Gennaio 2012 15:48
Scritto da Pienocampo
Visite: 1734

La misura intende promuovere gli investimenti finalizzati a diversificare le attività delle aziende agricole  per incrementare il  reddito aziendale complessivo ed attivare rapporti economici con soggetti operanti al di fuori del settore agroalimentare, così  come riportato al paragrafo 5.3.3.1.1 “Diversificazione in attività non agricole” del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013.

 

Soggetti ammessi a presentare domanda e condizioni di accesso 

Sono ammessi a presentare domanda:  

1. gli imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti, anche a titolo provvisorio, nell’anagrafe regionale ai sensi della legge  regionale 27 luglio 2007, n. 45; 

2. gli imprenditori agricoli professionali (IAP) riconosciuti ai sensi della vigente normativa statale (D.Lgs 99/2004) da altre  Regioni o Province autonome. 

3. gli imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 2135 del Codice Civile limitatamente all’azione A – diversificazione 8 interventi a.1 “interventi all’interno delle aziende agricole finalizzati allo sviluppo di attività e prestazioni socio8assistenziali che vanno ad arricchire la rete locale dei servizi e delle opportunità sociali” di cui al successivo paragrafo 5.1.

Fondi annualità 2013 le domande possono essere presentate dal 16/3/2012 ed entro le ore 13 del 31/10/2012